CNC Online: profili di alluminio …. realizzati dal pieno

Pochi mesi fa, un cliente ci contatta per dei prototipi meccanici da realizzare: necessitava di una campionatura di profili curvi in alluminio e successivamente lucidati. Questi profili, dovevano comporre un particolare di dimensioni ragguardevoli, con una sezione veramente ridotta. In pratica, un particolare che, normalmente viene estruso, era invece da ottenere con lavorazione meccanica di fresatura da una piastra di ben 15kg di alluminio, spessa solo 40mm, e per uno solo dei profili dal peso finale di pochi etti !!

In questi pochi dati si possono intuire i notevoli problemi che sono stati affrontati per poter effettuare correttamente la lavorazione di fresatura al CNC, sia per lo staffaggio e sia per il problema di deformazione di un profilo con una sezione e pareti sottili, durante la lavorazione di fresatura al CNC.

Il primo step è stato quello di realizzare una maschera apposita (in foto sotto), adatta ad alloggiare contemporeaneamente sia i profili con curvatura a sx che quelli a dx, ma a questo punto è sorto un problemino ….

Dal file 3D al CAM … ovvero, non sempre le ciambelle riescono col buco !

Per iniziare la realizzazione di fresatura dei profili, serviva creare una sistema di mascheraggio specifico. Nella foto a fianco, si possono vedere delle “spezzate” all’interno della cava curva della maschera per i profili: queste spezzate che sono comparse, ovviamente, non dovevano esserci ma si doveva ottenere un profilo continuo. Cos’era successo allora ?

profilo NURBS

La causa del problema si chiama “interpolazione NURBS” … ovvero la conseguenza di un file 3D sbagliato elaborato al CMA, spesso causato da un errore di conversione tra programmi CAD diversi, che ha prodotto un profilo curvo con una serie di spezzate. Per fortuna era solo una maschera che è stato possibile riprendere con il file corretto, altrimenti erano dolori …